SÌ all’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti !

Il 28 novembre 2021, il popolo voterà sull’iniziativa sulle cure infermieristiche forti – una pietra miliare per il sistema sanitario.

La penuria di personale infermieristico è da tempo una realtà. Attualmente, più di 11.000 posizioni infermieristiche non sono occupate. Più del 40% degli infermieri e infermiere lascia la professione dopo pochi anni – spesso a causa dell’esaurimento emotivo. Nemmeno la metà della domanda reale viene formata. Entro il 2029, saranno necessari 70.000 infermieri in più, perché il numero di persone che hanno bisogno di cure sta aumentando in modo massiccio. Per porre fine alla carenza di personale infermieristico, l’Associazione svizzera delle infermieri e infermiere ASI ha lanciato nel 2017 l’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti. Dopo una fase parlamentare di quasi quattro anni, il comitato d’iniziativa ha respinto una controproposta indiretta perché si concentrava solo sulla formazione. Ora la popolazione ha l’ultima parola.

L’iniziativa per cure infermieristiche forti ha lo scopo di garantire la formazione di un numero sufficiente di personale infermieristico attraverso un’offensiva di formazione. Tuttavia, gli investimenti nella formazione sono sostenibili solo se le persone formate rimangono nella professione a causa di buone condizioni di lavoro. Più personale infermieristico nei turni, una migliore compatibilità tra famiglia e lavoro e l’opportunità di sviluppo professionale. Il salario deve essere commisurato alle alte richieste e al pesante carico di lavoro. Questo garantisce la qualità delle cure a lungo termine e quindi beneficia tutti, dato che tutti hanno bisogno di cure prima o poi.

L’iniziativa per cure infermieristiche forti assicura la qualità delle cure a lungo termine e quindi beneficia tutti, perché tutti dipendono dalle cure prima o poi.
Il referendum avrà luogo tra poche settimane, il 28 novembre 2021. Potete trovare maggiori informazioni sugli argomenti o sui modi per sostenere l’iniziativa su per-cure-infermieristiche-forti.ch.

Autore: Ursula Reinhard
www.sbk-asi.ch

Retour haut de page